Tenimmoce Accussì

Tenimmoce Accussì, rassegna contro tutte le forme di violenza e di discriminazione
Dal 20 novembre al 18 dicembre 2018

“Tenimmoce Accussì” la rassegna contro tutte le forme di violenza e di discriminazione, durerà dal 20 novembre al 18 dicembre 2018 . L’iniziativa è ideata e promossa dalla Delegata del Sindaco alle Pari Opportunità , Simonetta Marino, in occasione del 25 novembre “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le Donne ” e si estende anche alle attività e alle iniziative per la “Giornata Internazionale per i Diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza”, il “Transgender Day of Remembrance” e la “Giornata Internazionale per i Diritti dei Migranti”.
Una rassegna articolata in iniziative di vario genere (assemblee pubbliche, seminari, convegni, reading, concerti, happening, esposizioni, performance, laboratori, ecc) volta alla promozione, sensibilizzazione e condivisione di una narrazione positiva, sana, libera e giusta delle relazioni tra i sessi , finalizzata a rovesciare la prospettiva finora adottata, concentrata sulla denuncia e la rappresentazione del fenomeno della violenza maschile sulle donne. La manifestazione intende proporre una riflessione e una pratica relazione, libera dagli stereotipi di genere, che sia esemplare del rispetto e della tutela della dignità di tutte le persone, in grado cioè di riconoscere il valore delle differenze con profonda attenzione alla libertà e all’autodeterminazione. In particolare, si è scelto di porre l’accento sulle costruzioni e le narrazioni di legami ispirati da sentimenti positivi, attraverso le sinergie instaurate da parole come: amore, amicizia, tenerezza, simpatia, empatia, complicità, felicità, condivisione, passione e sensibilità.
Tra le iniziative previste, si segnala in particolare quella del 27 novembre: un’intera giornata interamente dedicata alle scuole aderenti all’iniziativa, che si svolgerà presso Castel Nuovo, dove le alunne e gli alunni condivideranno i loro progetti ed esperienze.
Tantissimi gli appuntamenti e le attività proposte in diversi luoghi della città, aperte al pubblico e gratuite, per maggiori informazioni basta consultare la brochure in formato scaricabile.
Si raccomandano la più alta diffusione e la massima partecipazione alla rassegna #tenimmoceaccussì.

post a comment